Il manifesto di PRATO RIPARTE

Promotori: ALI, Azione, Buona Destra, Cambiamo!, Energie per l'Italia, Italia Viva,

Partito Liberale Italiano, Radicali Prato, +Europa

Lo scenario nazionale ci suggerisce di iniziare a lavorare alla costruzione di un polo liberale e riformista. Siamo fortemente convinti che questa iniziativa debba partire dal basso, ovvero dalle migliaia di iscritti sparsi in tutta Italia e impegnati quotidianamente nei territori. A livello locale non c’è alcuna valida ragione per continuare divisi. Dopo decenni in cui ha prevalso più la voglia di dibattere su quei pochi punti che ci vedono distanti, è giunto il momento di concentrare gli sforzi sulle tante cose che invece ci accomunano. Lasciamoci alle spalle la stagione dei personalismi, dei veti incrociati, delle antipatie e ci sediamo tutti insieme per costruire un vero e proprio polo liberale, casa di tutti i democratici, riformisti, moderati ed europeisti. Per queste ragioni abbiamo dato vita a Prato Riparte, un laboratorio politico che intende alimentare un confronto costruttivo sui temi locali e nazionali e, allo stesso tempo, promuovere una condivisione sincera e leale di obiettivi e valori. I nostri sforzi saranno concentrati su proposte concrete che possano garantire un nuovo sviluppo del distretto, nuove opportunità per i lavoratori, gli imprenditori, i professionisti, i commercianti, gli artigiani e per tutto il terzo settore, in modo da garantire una benefica ricaduta generale sull’intera cittadinanza, perché nessuno deve essere lasciato indietro. Vi è una città che lavora, che cresce, che ridistribuisce valore economico a tutte le fasce della popolazione ma che si aspetta dalla politica risposte chiare e soluzioni fattibili. Siamo convinti che la nostra proposta trovi il suo naturale spazio rimanendo equidistante tanto dal neo populismo di sinistra quanto del sovranismo di una certa destra becera. 

I nostri valori

 

SIAMO L’ALTERNATIVA.

Riformismo, garantismo ed europeismo. Sono questi i valori che uniscono noi liberali, moderati e riformisti e che ci tengono equidistanti tanto dal populismo quanto dal sovranismo. Combatteremo queste derive, che reputiamo entrambe pericolose per il nostro Paese, con civiltà ed educazione ma, allo stesso tempo, con fermezza e decisione. Ci sono milioni di cittadini che non si sentono rappresentati da uno schema bipolare che vede contrapposte destra e sinistra, in continua guerra su dogmi ideologici. Per questo serve un’alternativa credibile. E noi intendiamo costruirla.

MERITO E COMPETENZA.

Troppo spesso la politica premia appartenenza, clientelismo e subalternità alle logiche di partito. Noi abbiamo l'ambizione e la volontà di coinvolgere nel nostro progetto politico le migliori competenze sulle materie specifiche che riguardano la governance della nostra città. Basta scelte calate dall’alto, spesso autoreferenziali. Solo in questa maniera, città complesse come la nostra, possono affrontare e vincere le complicate sfide che la attendono.

PRAGMATISMO VS IDEOLOGIA

La nostra visione liberale e riformista sarà applicata in ogni aspetto dell'amministrazione del territorio, alla gestione del rapporto tra pubblico e privato e alla risoluzione dei problemi attraverso l’elaborazione di contenuti. Il nostro obiettivo è quello di rendere la vita dei cittadini più semplice, migliore e gratificante al di là delle ideologie di facciata o di voli pindarici che poi risultano impossibili da realizzare.

LAICITÀ DELLO STATO E DELLE ISTITUZIONI.

Con la laicità, sancita dalla nostra Costituzione, rifiutiamo qualunque forma di imposizione dogmatica, tradizionale e/o culturale e con esse la pretesa di determinare le scelte morali al di fuori di una critica o un dibattito. Rimettiamo al centro la persona come valore positivo e quindi nella sua capacità di autodeterminarsi, sulla base dei principi della libertà, del rispetto e della tolleranza.

STATI UNITI D’EUROPA

Rilanciamo lo spirito del manifesto di Ventotene degli Stati Uniti d’Europa, dimensione ideale per garantire stabilità, pace, uguaglianza e sviluppo. Soprattutto per una città come la nostra, polo manifatturiero del settore tessile e moda tra i più importanti di tutto il continente.

Prato Riparte

Ci auguriamo fin da subito di poter instaurare un dibattito costruttivo anche coi riferimenti di tutte quelle altre forze politiche locali e con le associazioni che si ritrovano in questo manifesto, in questi valori e in questo metodo. L’invito è aperto anche a tutte quelle persone che sono lontane dall’impegno politico o che magari militano in altri partiti ma che non sentono rappresentate le istanze liberali e liberiste a cui invece si sentono vicine. Lanciamo un sincero appello a tutti coloro che credono e sperano nella creazione di una vera alternativa che metta al centro i valori liberali.

La nostra porta è aperta!

Scarica il manifesto in formato PDF